lunedì 6 gennaio 2014

Torta sablė al cioccolato e caffè



Questo dolce è molto più di una crostata, è una vera e propria tentazione per gli amanti del cioccolato. Questa ricetta ha la particolarità di poter essere realizzata in due modi differenti a seconda del tempo a vostra disposizione.
La preparazione della pasta è comune ad entrambe le versioni che invece differiscono nella preparazione della crema di farcitura, ma non certo nella golositá del risultato.
Ingredienti per 6-8 persone 
Panna liquida: 200g
Farina 00: 180 g
Cacao amaro: 20 g
Cioccolato fondente: 130 g
Burro: 120 g
Zucchero a velo: 100 g
Uova: 1 tuorlo
Caffè solubile: 1 cucchiaino
Sale: 1 pizzico

Per la pasta sablè mescolate lo zucchero, il burro spezzettato e il tuorlo. Aggiungete la farina, il cacao e un pizzico di sale setacciati, lavorando velocemente per evitare di scaldare eccessivamente il burro. Avvolgete la pasta in una pellicola alimentare e fatela riposare 15 minuti in frigo.
Stendete la pasta ad uno spessore di 4-5 millimetri e foderate uno stampo rotondo antiaderente, noi ne abbiamo usto uno da di 22 cm a cerniera. Bucherellate la pasta con una forchetta e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 10 minuti.
Sfornare e lasciare intiepidire.
Scaldate 100 g di panna, quando bolle scioglietevi il cucchiaino di caffè solubile e versate il tutto sul cioccolato fondente spezzettato. Mescolate sino ad ottenere una crema omogenea e liscia, se aveste difficoltà a sciogliere completamente il cioccolato, potete riscaldare il composto pochi secondi al microonde.
Montate la restante panna e aggiungetela alla crema, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Versate la crema all'interno dello stampo di pasta sablè, livellate la superficie e cuocete in forno statico a 200° per 3 minuti. Al termine della rapida cottura, lasciate intiepidire la torta e poi riponetela in frigo per almeno un'ora prima di servirla.
Potete decorare la torta a vostro piacere per esempio con riccioli di panna, codine per torte, piccole meringhe, granella di nocciole.
Noi abbiamo utilizzato scaglie di cioccolato fondente, realizzate spalmando un velo di cioccolato fuso su di una superficie di legno o marmo, staccandolo poi con una spatola una volta raffreddato.


Semplicemente Scotty: scaldate la panna, quando bolle scioglietevi il cucchiaino di caffè solubile e versate il tutto sul cioccolato fondente spezzettato. Mescolate sino ad ottenere una crema omogenea e liscia, se aveste difficoltà a sciogliere completamente il cioccolato, potete riscaldare il composto pochi secondi al microonde.
Versate la crema all'interno della pasta, livellate la superficie e ponete in frigo per almeno un'ora prima di servirla.



6 commenti:

  1. assaggiata . divina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fefar, hai ragione il cioccolato è materia divina. Grazie per aver detto altrettanto della nostra torta.

      Elimina
    2. Grazie !!! successone :) !!

      Elimina
    3. Cara Adele, ti ringrazio di cuore per il tuo messaggio. Sarò felice di scambiare con te qualche ricetta. Torna presto a trovarci. Scotty

      Elimina
  2. Sembra molto buona! Non dimenticherò di provarla prossimamente!

    In bocca al lupo per il blog e un saluto al simpatico nonché goloso amico a quattro zampe Scotty! Qua la zampa! ;)

    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, ti ringrazio degli apprezzamenti e per l'augurio per il nostro blog. Stiamo pian piano procedendo, tra foto, nuovi sapori e qualche idea originale

      Elimina